“Inseparabili… Gemelli siamesi rivelano come riescono a mantenere una vita privata attiva nonostante la reciproca presenza. Come stanno ora, dopo 22 anni?”

Carmen e Lupita Andrade hanno recentemente risposto a alcune delle domande scottanti che ricevono spesso riguardo alle loro gemelle siamesi. Le sorelle hanno condiviso cosa significa per una quando l’altra vuole uscire con lei e hanno rivelato con quale frequenza si stancano l’una dell’altra. Carmen e Lupita hanno dichiarato alla rivista che un intervento chirurgico di separazione sarebbe troppo rischioso per loro poiché condividono molte “strutture interne”.

Нет описания.

“Se ci sottoponessimo a un intervento di separazione, una di noi morirebbe, moriremmo entrambe, o finiremmo in terapia intensiva e non ne usciremmo mai”, ha detto Lupita. Alla loro nascita, i medici dissero ai loro genitori: probabilmente ne avrebbero avuto solo uno. Avrebbero vissuto alcuni giorni – ma hanno sfidato tutte le previsioni e ora prosperano. Da bambine, hanno trascorso anni in terapia fisica, imparando a sedersi e ad usare le gambe insieme – e quando avevano quattro anni, hanno compiuto i loro primi passi insieme.

Oggi, 22 anni dopo, non hanno permesso che la condivisione di un corpo le fermasse – e entrambe si sono abilmente adattate alla vita l’una con l’altra. Le due sorelle hanno due braccia ma una sola gamba ciascuna, il che significa che Carmen – che controlla la gamba destra – deve guidare. “Andiamo al cinema, ai concerti (condividiamo un posto) e viaggiamo in aereo”, spiega Carmen.

“L’anno scorso eravamo in California e abbiamo preso anche l’aereo per il Texas”.

Hanno persino trovato modi per assicurarsi di trascorrere del tempo da sole, anche se sono insieme 24 ore su 24, 7 giorni su 7. “A volte, alla fine della giornata, siamo semplicemente esauste e non vogliamo parlare”, ha ammesso Carmen. “Allora usiamo dispositivi diversi e facciamo il nostro lavoro. Ho il mio computer portatile per fare i compiti e Lupita accende gli auricolari e ascolta musica o usa il telefono. Siamo cresciute insieme per tutta la vita, quindi non è come se ci mancasse l’indipendenza. È tutto ciò che abbiamo mai conosciuto, giusto?”

Pur sottolineando che sono “felici così come sono”, hanno anche ammesso che “non tutto ciò che luccica è oro”. Una delle difficoltà legate a crescere insieme è trovare abiti adatti al loro corpo – ma un vicino gli cucisce camicie e abiti fin dall’età di cinque anni. E fortunatamente, è facile mettersi d’accordo sugli abiti perché entrambe le donne hanno lo stesso senso dello stile. “Abbiamo lo stesso stile, ma abbiamo cercato di avere il nostro look. Di solito non abbiamo i capelli della stessa lunghezza”, ha rivelato Carmen.

“Quando siamo andate dall’oculista, Lupita ha scelto occhiali completamente diversi dai miei e ha un piercing sul lato del naso. Io ho un anello septum. Entrambe hanno avuto problemi nella loro vita amorosa. Anche se Lupita è asessuale, Carmen ha iniziato a cercare l’amore sull’app di incontri Hinge qualche anno fa, ma ha ammesso di aver ricevuto molti messaggi da “ragazzi fetish” dopo aver dichiarato nel suo profilo di essere una gemella siamese.

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA