Ascoltava sua madre dirle ogni giorno: “Sei brutta e hai un naso grande”.

Jennifer Aniston, meglio conosciuta per il suo fantastico ruolo in Friends, così come per molti film popolari come We’re the Millers e Horrible Bosses.

Tuttavia, Jennifer Aniston ha avuto una vita difficile crescendo con sua madre. In ogni fase della sua vita, sua madre la rimproverava e le provocava un trauma che è riemerso più avanti nella sua vita. Nancy Dow, madre di Jennifer e anche attrice, ha lottato per crescere sua figlia.

Нет описания.

Jennifer era consapevole del matrimonio malato dei suoi genitori, che alla fine terminò in un divorzio. Dopo la separazione, rimase con sua madre, che la criticava costantemente in ogni fase della sua vita per i suoi “difetti” fisici, in particolare il suo naso che considerava troppo grande, i suoi occhi troppo distanti e i chili di troppo presi durante la pubertà.

Crescendo, Jennifer pensava di essere “brutta” perché era l’unica cosa che sua madre le ricordava costantemente, distruggendo così la sua fiducia e autostima. Anche se viveva con una madre estremamente bella, non poteva assomigliarle né fisicamente né mentalmente.

Jennifer non era vicina a suo padre e dipendeva dal comportamento imprevedibile di sua madre. Un giorno, quando Jen si confrontò con sua madre che la stava rimproverando, questa rise davanti a lei, “insegnandole” così ad accettare le critiche in silenzio.

Soffriva anche di dislessia, un disturbo dell’apprendimento che le provoca principalmente problemi di lettura, scrittura e ortografia, e che le ha causato notevoli difficoltà accademiche.

Tuttavia, in mezzo a tutto questo, Jennifer si rese conto che non era così orribile come le avevano fatto credere, e mise in discussione le critiche di sua madre nei suoi confronti.

Dopo aver ottenuto il suo primo lavoro a Hollywood, Jennifer Aniston guadagnò fiducia, specialmente dopo essersi sottoposta a una rinoplastica per cambiare la forma del suo naso. Tuttavia, sua madre non era contenta del suo successo. Nonostante il grande successo della serie televisiva americana “Friends”, la felicità di Jennifer Aniston fu offuscata dalle interviste con sua madre, che continuava a denigrarla in pubblico. Successivamente, Jennifer fece la promessa di non parlare mai più con sua madre e si perse il matrimonio con suo marito Brad Pitt. Non parlò con sua madre per 15 anni.

Dopo anni di terapia per superare gli anni difficili della sua giovinezza, Jennifer ebbe una profonda rivelazione. Crede che nonostante i rimproveri e le dure critiche di sua madre, ciò l’ha resa più resiliente oggi.

“Mia madre mi parlava così perché mi amava e voleva il meglio per me. Non voleva essere crudele; semplicemente non era consapevole che il dolore che mi stava causando sarebbe finito solo dopo anni di terapia”, disse Jennifer Aniston, spiegando che la sua educazione è il motivo per cui oggi è come è.

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA