“Smetti di comprare pomodori. Usa questi 4 metodi intelligenti per coltivare una scorta infinita.”

I pomodori sono ingredienti versatili che possono arricchire una varietà di piatti, tra cui zuppe, paste, salse e chili.

Coltivare i propri pomodori può essere un ottimo modo per risparmiare denaro (e godersi un sapore più delizioso) se li si consuma spesso.

Piantare una piantina di pomodoro è un modo comune per iniziare una nuova raccolta, ma ci sono anche metodi alternativi disponibili.

Ecco quattro modi per assicurarsi di avere sempre a disposizione una quantità infinita del proprio frutto preferito:
1. Sepellire fette di pomodoro
Non ci crederete, ma questo non è un errore! Lo stiamo condividendo con voi per la prima volta. Il Wannabe Homesteader ha trovato una soluzione semplice ed economica. Tutto ciò di cui avete bisogno è un pomodoro maturo, terriccio e alcuni contenitori. Provate e vedrete la magia accadere!

Aggiungete terriccio in un grande contenitore fino a che non sia quasi pieno.

Successivamente, aggiungete alcune sottili fette di pomodoro sulla parte superiore.

Scegliete fette che contengano numerosi semi e copritele con una quantità sufficiente di terriccio per evitare la germinazione. Date loro una settimana o due per iniziare a crescere.
I semi di pomodoro impiegheranno di solito circa una settimana per germogliare. È possibile far crescere fino a 60 piantine in un singolo contenitore.

I vostri semi di pomodoro dovrebbero germogliare in circa una settimana. È possibile far crescere fino a 60 piantine in un singolo contenitore.

Identificate i germogli più forti, circa quattro o cinque in numero, e prendete con cura dei talee da essi. Potrete quindi ripiantare questi talee in un’altra posizione.

Ricordatevi di controllare le giovani piante ogni paio di settimane.

Un paio di piante potrebbero mostrare segni di crescita e vitalità rispetto alle altre.

Rimuovete le piante meno robuste per creare spazio per quelle più resilienti.

2. Piantarli in terra
Se avete un giardino spazioso che riceve abbondante luce solare, optare per piantare i pomodori direttamente nel terreno anziché utilizzare un contenitore può aumentare notevolmente il vostro raccolto.

Anche Bonnie Plants afferma che questo metodo comporta una minor frequenza di annaffiatura.

Tenete presente che cervi e conigli hanno un debole per le zucche, quindi è importante prendere precauzioni se scegliete di intraprendere questa strada.

3. Coltivarli in una fioriera da finestra
È possibile coltivare i pomodori in una fioriera da finestra con successo, anche se si dispone di poco spazio per un giardino.

Si consiglia di utilizzare fioriere da finestra che abbiano una capacità di almeno 1,5 litri di terra.

Per implementare con successo questo metodo, è essenziale utilizzare varietà di pomodori compatti e assicurare la pianta con un trellis di corda fissato al muro.


4. Coltivarli in un cestino sospeso
Vi preoccupa di danneggiare la vostra finestra appendendo un cestino pesante? Invece di mettere un vaso sul portico, potete optare per un cestino sospeso.

Questa tecnica ha un inconveniente: la pianta avrà bisogno di più acqua rispetto a un normale contenitore perché l’acqua evapora più velocemente. DIY Network raccomanda di utilizzare una varietà di pomodoro ciliegino a cascata per questo tipo di piantagione.

Conoscete qualcuno che è interessato a provare il giardinaggio dei pomodori?

Non dimenticate di diffondere la voce e condividere questo post con i vostri cari e amici!

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA