Un contadino trova centinaia di uova strane nei suoi campi, ma quando schiudono, scoppia a piangere.

Il cuore del contadino Jacks batteva forte, il suo polso si accelerò mentre un evento senza precedenti si svolgeva proprio davanti a lui. In un mondo in cui l’ordinario governava la sua fattoria, l’straordinario ora si impadroniva di tutti con il suo abbraccio elettrizzante.

Una scoperta, come mai prima d’ora, si nascondeva sotto terra, aspettando di essere dissotterrata dalle sue mani tremanti.

Jack, sua moglie Bonnie e le loro figlie Mary e Gisele rimasero stupiti, muti di fronte alla vista sorprendente che avevano di fronte a loro. Il campo di granturco una volta prospero, che appena una settimana prima era verde e lussureggiante, ora era arido e stranamente silenzioso.

Il mistero si approfondì mentre contemplavano l’area senza vita, dove una volta le spighe di granturco si muovevano con orgoglio. Al loro posto, giacevano sparsi una misteriosa moltitudine di uova, sfidando la ragione e l’immaginazione. Cosa era successo nel loro santuario, una volta familiare?

Il loro campo di granturco una volta fiorente si era prosciugato fino a ridursi a nulla, e al suo posto erano emerse queste strane uova. Non c’era bisogno di essere un genio, la connessione era chiara. Queste strane uova erano in qualche modo legate alla loro devastata coltura. Ma come?!

Mentre avviava il motore, improvvisamente sentì un grido forte. Le sue figlie, Mary e Gisele, saltarono davanti alla bestia meccanica, i loro corpi un scudo umano per le vite fragili in pericolo. I loro occhi, fiammeggianti di convinzione, imploravano il padre di riconsiderare le sue azioni. Come poteva essere così insensibile da estinguere il potenziale di queste creature in fiore?

 

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA