Dopo 10 anni, la madre va alla casa abbandonata dove aveva lasciato il suo bambino di un anno e trova qualcosa che la fa singhiozzare

La tragedia è avvenuta più di dieci anni fa, ma gli abitanti di Jaroslavl non la dimenticheranno mai.

Ma tutto ha avuto inizio quando un vicino sentì piangere un bambino. Proseguì con i compiti che doveva completare quel giorno senza pensarci troppo. Ma il bambino continuò a piangere anche il giorno successivo. Il pianto proveniva da una casa, ma nessun vicino vedeva nessuno all’interno, e le luci non erano mai accese, nemmeno di sera.

Tuttavia, i vicini iniziarono a preoccuparsi a quel punto e chiamarono la polizia. Quando arrivarono, la casa era completamente deserta quando entrarono. Gli abitanti avevano portato via tutto e erano scomparsi. Il loro bambino era l’unica cosa che avevano abbandonato.

Era ovvio dal pavimento sporco dove fu scoperta la figlia di un anno che era lì da alcuni giorni. Un’indagine approfondita rivelò che la bambina si chiamava Liza Verbitskaya e, anche se sembrava che i suoi genitori fossero morti, nessuno era riuscito a trovarli.

Liza fu portata d’urgenza in ospedale, dove si riprese rapidamente. Inna Nika si occupava del suo malato figlio nello stesso ospedale; sua madre stava al suo letto giorno e notte. Un giorno, però, sentì uno strillo provenire dalla stanza accanto e andò a investigare. Quando incontrò Liza, sentì l’impulso materno di prendersi cura e proteggerla. Da quel momento, Inna visitò Liza ogni giorno e le portò cibo, vestiti e giocattoli. Quando Inna andò a trovare la bambina un giorno, si rese conto che non era più nella sua stanza d’ospedale. Scoprì in seguito che la bambina era stata mandata in un orfanotrofio. Visitò anche l’orfanotrofio per vederla, ma capì rapidamente che doveva adottarla!

Liza aveva due anni, non riusciva ancora a masticare, era terrorizzata e non sopportava i rumori forti quando furono finalizzati i documenti di adozione. Il tono della pelle di Liza era più scuro da bambina rispetto a quello dei membri della sua famiglia, ma ora è splendida. Ha iniziato a fare la modella e, grazie al suo successo, ha guadagnato notorietà in tutta la Russia. Quando la videro vincere più concorsi di talento da adolescente, coloro che in passato si erano presi gioco del suo aspetto si morsero la lingua.

La madre biologica ha cercato di mettersi in contatto con lei una volta che è diventata famosa, ma le è stato negato l’accesso. Anche se Liza ora ha il numero di telefono della donna, non è sicura se vuole incontrare la persona che le ha lasciato un messaggio. La nostra ammirazione va a Inna, una madre adottiva che alla fine ha salvato la vita di questo bambino abbandonato nonostante un destino così unico!

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA