La donna ha adottato un bambino che nessuno voleva: 27 anni dopo lui le ha mostrato piena gratitudine

La legge del boomerang si manifesta non solo nelle azioni negative, ma anche in quelle positive.

Una donna, incurante delle barriere della pelle scura, ha adottato un bambino, sognando di portarlo a casa.

Nonostante il pregiudizio, ha atteso quattro lunghi anni prima di poter abbracciare il bambino. Cresciuto, il ragazzo è diventato un giovane devoto alla sua madre adottiva.

Quando lei ha avuto bisogno di un nuovo rene a causa di problemi di salute, il ragazzo si è offerto come donatore.

 Nonostante le difficoltà e la lunga lista d’attesa per un trapianto, il ragazzo si è rivelato un donatore ideale per sua madre.

Conscio dell’importanza del gesto, il ragazzo ha salvato la vita di colei che un tempo aveva salvato lui.

La donna, che ha infranto ogni discriminazione per adottare quel bambino, ha ricevuto il più prezioso dei doni:

la possibilità di continuare a vivere, dimostrando che la legge del boomerang può portare a connessioni straordinarie e gratificanti.

 

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA