Lei è stata nominata la ragazza più bella del mondo: ecco come appare oggi la figlia delle bellezze

Una modella francese di nome Thylane Blondeau è stata nominata la ragazza più bella del mondo.

Se pensi che questo non sia niente di speciale, allora ti sbagli! Thylane era davvero una ragazzina bellissima.

Vogue ha dovuto anche aggiudicarsi il diritto di fotografarla. Non è un segreto che l’uso di modelli bambini sia una questione molto seria.

Thylane Blondeau è nata in una famiglia di celebrità. Suo padre è il giocatore di football Patrick Blondeau e sua madre è l’attrice e conduttrice televisiva Veronica Loubry.

I genitori erano delle vere bellezze, quindi non sorprende affatto che anche la ragazza si sia rivelata affascinante.

Nel 2005, quando Thylane aveva 4 anni, sfilava già in passerella alla sfilata di Jean Paul Gaultier.

La ragazza è cresciuta ed è diventata più carina. Il fatto è che è un duro lavoro. È un lavoro stressante.

Fin dall’infanzia, truccatori e stilisti hanno lavorato con la ragazza, impedendo completamente alla sua pelle di riposare

Torniamo al conflitto con la rivista Vogue.

Nel 2011, hanno realizzato un servizio fotografico di Blondeau (10 anni). La ragazza sembrava troppo bella e adulta nelle fotografie,

quindi gli scandali sono iniziati a divampare in tutto il mondo sull’impossibilità di rappresentare il corpo di una bambina in immagini così provocatorie.

Nel 2014 è stata approvata una legge che vietava i concorsi di bellezza che coinvolgevano i bambini. A questo punto, Tilan era già cresciuta.

All’età di 14 anni, è stata inserita nei poster della famosa agenzia di modelle internazionale IMG Models.

“Amo il mio lavoro. Adoro assolutamente incontrare nuovi stilisti, truccatori, provare nuovi abiti!”, Blondeau ha ammesso in un’intervista a Teen Vogue nell’agosto 2015.

Nell’ottobre 2016, Thylane ha partecipato alla settimana della moda di Parigi con molte altre giovani modelle, tra cui Lily-Rose Depp.

Alla domanda su cosa avrebbe fatto dopo la settimana della moda, la ragazza ha risposto: “Tornerò a casa, mi riposerò e tornerò a scuola”.

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA