Pitbull di 11 anni si è improvvisamente liberato dal guinzaglio e si è precipitato alla porta d’ingresso: non ha lasciato entrare i proprietari in casa

Era un normale viaggio di famiglia con un cane. Un giorno, la famiglia andò a fare una passeggiata in giardino e il loro animale domestico Sadie iniziò a correre in libertà per abitudine.

Quando sono tornati da lì, il pitbull si comportava ancora normalmente, camminando tranquillamente accanto a loro con il guinzaglio. Ma, quando le persone sono entrate nel cortile, l’animale ha improvvisamente rotto il guinzaglio e si è precipitato verso la porta d’ingresso.

I proprietari sono rimasti molto sorpresi, dato che Sadie di solito non si lasciava andare a comportamenti del genere, ma hanno comunque deciso di non dare peso alla cosa e si sono avvicinati alla casa.

Immaginate la loro sorpresa quando il cane, seduto sull’uscio, ringhiava minacciosamente e abbaiava forte. I proprietari hanno cercato di “convincere” l’animale a lasciarli entrare, ma è stato tutto inutile.

Il cane emise un gemito lamentoso e si sdraiò sulla soglia. Ben presto i proprietari si accorsero di avere uno strano odore nel cortile, e anche in strada si sentivano i vapori della benzina nel naso.

Le persone preoccupate hanno immediatamente chiamato i servizi di emergenza. Sadie si è precipitata dagli specialisti che sono arrivati e li hanno letteralmente “tirati” giù.

 

I soccorritori si sono spaventati quando hanno sentito l’odore di fumo velenoso provenire dalle piccole finestre del seminterrato.

Grazie ad azioni coordinate, gli specialisti hanno eliminato un pericolo che poteva avere conseguenze catastrofiche per tutti. Se è stato interessante, condividetelo con i vostri amici e familiari!

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA