Il gatto non se n’è andato e ha consolato il cane, rimasto solo in strada.

Gatti e cani sono spesso considerati esempi di nemici implacabili, ma questa storia dimostra che questi animali sono capaci della più sincera amicizia. Il piccolo gatto ha deciso di consolare il cane sconvolto, diventando così una star dei social media.

Il cucciolo è stato abbandonato in strada proprio accanto all’appartamento in cui viveva. Il cane si è rifiutato di andarsene e, con qualsiasi tempo, è rimasto fuori casa in attesa che i proprietari lo riprendessero. Presto apparve un gatto vicino al cane, che non lasciò il suo amico per un passo, sostenendolo. Il gatto si è allontanato dal cane solo quando sono apparse delle persone nelle vicinanze, nascondendosi da loro.

“Sono sempre lì, non vanno da nessuna parte, anzi guardano sempre nella stessa direzione. Se appaiono persone nelle vicinanze, il cane le guarda in faccia e il gatto, invece, scappa immediatamente”, spiega un residente.

Il cucciolo viveva con una coppia di anziani, che però si è trasferita in una casa di riposo dove gli animali non sono ammessi. Così il cane è finito in strada. Per sei mesi l’animale non è uscito dalla casa in cui viveva, e per tutto questo tempo il gatto gli è stato accanto. Uno dei residenti ha costruito una casa per gli animali per nascondersi dal maltempo. “Di notte dormono abbracciati, quindi sono più caldi. Si sono trovati nella stessa situazione – non in strada, nessuno aveva bisogno di loro, forse la loro amicizia è nata da questo”, spiega l’uomo.

Dopo un po’ di tempo, una coppia insolita è stata presa da volontari ed esaminata da un veterinario. Entrambi gli animali sono stati trovati in buona salute e ora si trovano in un rifugio di iuta in attesa di trovare una nuova casa.

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA