Abbandonata da piccola, la cornacchia ora prende il caffè con il suo amico ogni mattina.

Un uomo di nome Kasper viveva in Danimarca con la sua famiglia. Amava molto il suo lavoro a scuola.

Un giorno, alcuni studenti si avvicinarono e gli dissero di aver trovato un piccolo pulcino. Kasper corse subito sul posto e vide un piccolo corvo che era stato abbandonato per strada.

Si prese cura del piccolo corvo per diversi giorni e, quando si sentì bene, volò via da lui. Ma un giorno accadde un miracolo!

 

Il piccolo corvo tornò da Casper e i suoi avvistamenti divennero più frequenti. Volava a casa sua ogni giorno perché sapeva che Casper era il suo salvatore. Casper lo chiamò Klaus.

Klaus amava molto scavare nelle tasche di Casper e tirava sempre fuori le sue cuffie per giocare con lui. Era molto maleducato e disobbediente. Amava anche il caffè, che Casper beveva ogni mattina.

Ma Kasper sapeva che la caffeina era molto pericolosa per la loro salute e gli versava del caffè decaffeinato. Al corvo piaceva molto e si divertiva a farlo.

Kasper pensava che avessero già un rapporto molto forte, ogni giorno diventavano sempre più vicini.

Una volta Kasper decise addirittura di fargli il bagno e a Klaus questo processo piacque molto. Mise una ciotola d’acqua dove il corvo entrò e iniziò a fare il bagno, e dopo il bagno lo spruzzò con l’acqua.

Il passo successivo fu che Kasper lo asciugò leggermente con un asciugacapelli e dopo questo Klaus era ancora più pulito. Cominciava a sentirsi sicuro accanto a lui e si fidava sempre di più.

Gli piaceva passare la mattina con Casper, bere una tazza di caffè con lui e stare in silenzio. Durante questo periodo, si affezionò molto a lui e Klaus per Kasper divenne parte integrante della vita.

Ogni giorno controllava la sua salute e si assicurava che mangiasse bene durante la giornata. È un rapporto davvero unico, non siete d’accordo?!

Se è stato interessante, condividetelo con i vostri amici e familiari!

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA