Una donna ha lasciato una commovente lettera al suo fedele compagno abbandonato per dispetto fuori dalla clinica veterinaria

I veterinari di una clinica di Litchfield Hills, nel Connecticut, hanno fatto una scoperta molto triste mentre si recavano al lavoro. Un bulldog di nome Fatty

McFat nella sua gabbia d’acciaio. I medici si accorsero subito che l’uomo che lo aveva lasciato lì aveva lasciato la sua coperta, i suoi giocattoli e una ciotola di acqua fredda. A un esame più attento, hanno trovato anche una lettera.

“Mi chiamo Fat McFate. Combatto solo perché ho paura. Il mio padrone mi ama tanto, sono la sua vita!

Il mio umano è un senzatetto e scopre di essere malato. Non può più prendersi cura di me. Per favore, non giudicatelo. Hanno cercato di spostarmi tante volte e a nessuno importava! […]

Non è giusto che io viva in macchina. La mia gente lo chiama ogni giorno con dispiacere e lui mi ama. […] Come essere umano, tutto ciò che voglio è l’opportunità di essere amata, rispettata e curata, a prescindere da tutto.

Venendo qui, era triste e triste. – Big Mac Fat”.

Il veterinario non riuscì a trattenere le lacrime. Controllò e scoprì che Mike Chubby era in buona forma. Ma aveva paura.

Il cane è stato poi donato alla Simon Foundation, un’organizzazione specializzata nel salvataggio di animali domestici.

All’inizio Ciccio MacFat era timido, ma presto si è fidato dei volontari che si occupavano di lui. “Incoraggiati dalla pazienza e dalla gentilezza, i due hanno rapidamente dimostrato le loro capacità.

Era a suo agio e si sentiva a suo agio”, ha detto. Nel frattempo, anche il proprietario del cane ha contattato il rifugio per avere informazioni.

Ha lottato con tutto il cuore e alla fine ha trovato un lavoro e un posto dove vivere.

Finalmente, dopo mesi di separazione, FattyMacFat si è riunito con una persona cara. La riunione è molto toccante. I due si godono ora la possibilità di stare di nuovo insieme.

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA