Un uomo ha speso tutti i suoi risparmi per

Gatti, cani e altri animali di proprietà sono considerati animali domestici. E con questo titolo sono automaticamente privati di tutti i diritti e le libertà.

Quanto sia giusto, ognuno lo decide da sé. Ma per alcuni non si tratta solo di un animale domestico, che ad esempio svolge il ruolo di guardiano, ma di un vero e proprio amico o anima gemella.

Oggi vi racconteremo la storia di un uomo che ha sacrificato tutti i suoi risparmi per amore di un cane e si è ritrovato senza un soldo in tasca. Un homme a dépensé toutes ses économies pour sauver la vie d'un ami à quatre pattesQuest’uomo è andato in pensione e vive da solo nella sua casa. Non avendo genitori, l’unico spirito affine era il cane che viveva con lui.

Una volta, durante una passeggiata, il cane si è improvvisamente ammalato e ha perso conoscenza. L’uomo si rivolse immediatamente a un veterinario conosciuto.

La diagnosi era triste: il suo amico aveva solo sei mesi di vita. Per il trattamento era necessaria un’operazione complessa, ma il veterinario rifiutò, non essendo qualificato.

L’uomo non si è arreso e ha iniziato a cercare medici negli Stati Uniti e in tutto il mondo. Uno di questi veterinari è stato trovato in Giappone. Ma il costo di questa operazione superava i 50.000 dollari.Un homme a dépensé toutes ses économies pour sauver la vie d'un ami à quatre pattes

L’uomo aveva una somma così ingente sul suo conto pensionistico.

Il fatto è che negli Stati Uniti esiste la possibilità di ritirare i risparmi per la pensione dopo l’età pensionabile: il proprietario ha ritirato tutto il denaro, per un solo centesimo, e lo ha investito nel trattamento del suo amico.

Tutto è andato bene. Il cane si è ripreso e la sua salute non è più in pericolo.

 

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA