La gatta randagia è stata sterilizzata, ma questo non ha impedito che

Teresa è stata sterilizzata e poi è andata a vivere con dei volontari in una struttura di accoglienza. Il progetto era di farla tornare a vivere nel suo cortile familiare non appena i punti fossero guariti dopo l’operazione.

Mentre Teresa si trovava al rifugio, sono stati portati al rifugio anche un paio di piccoli gattini, trovati in una discarica.

I gattini sono stati portati al rifugio dove sono stati temporaneamente tenuti dopo essere stati sterilizzati. I volontari speravano che uno di loro fosse disposto a prendersi cura dei gattini. I gattini sono stati semplicemente messi al centro della stanza, in attesa che uno dei reparti venisse da loro. I bambini iniziarono subito a piangere forte, sperando che la madre li sentisse.

Uno dei gatti si è avvicinato ai bambini. Molto più tardi questo animale a strisce sarebbe stato chiamato Teresa, ma per il momento, come gli altri residenti del rifugio, era solo un gatto. L’animale ha iniziato a fare le fusa, facendo un cenno ai bambini. I gattini sono stati messi nella gabbia con il gatto, che ha subito iniziato a lavarli.

Si è rivelata una settimana molto stressante, poiché quasi ogni giorno le persone scrivevano al gruppo per i gattini abbandonati e i volontari li raccoglievano e li portavano nella casa di Teresa. Ogni giorno c’erano nuovi gattini nella gabbia del gatto. Purtroppo, non tutti sono stati trovati in tempo; alcuni erano molto deboli e malati, quindi non hanno vissuto a lungo.

Teresa ha lottato per prendersi cura dei bambini, cercando di riscaldare e fare il bagno a ciascuno di loro, nutrendo e calmando i nuovi arrivati, assicurandosi che tutti fossero nutriti e felici.

In tutto, nel giro di una settimana, 13 gattini sono stati affidati alle cure di Teresa. Purtroppo solo cinque sono riusciti a sopravvivere, ma Teresa si è presa cura di tutti i presenti nella sua gabbia, non negando a nessuno di loro calore, cibo o affetto.

 

 

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA