La vera storia del famoso cane Hachiko e le sue vere foto

Il professore giapponese Hidesamuro Ueno insegnava in un’università di Tokyo. Ogni giorno il fedele cane del professore lo accompagnava da casa alla stazione. Poi correva verso la piattaforma per incontrare il suo padrone. Questo rituale è andato avanti per anni.

Nel 1925, tuttavia, Hidesamuro non tornò dal lavoro. A seguito di un attacco cardiaco, è deceduto. Per molto tempo, Hachiko attese sulla piattaforma, senza rendersi conto che il suo padrone non sarebbe mai tornato.

Il cane è stato affidato ad altri proprietari, ma è comunque scappato a casa del vecchio professore. Poi decise che il proprietario non sarebbe tornato lì e continuò ad aspettare sulla piattaforma.

I cittadini portavano al cane cibo e acqua e questo andò avanti per ben nove anni. Nel 1935 il cane morì e un monumento sulla piattaforma immortalò il suo nome come simbolo della sua fedeltà e devozione.

 

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA