L’orso polare orfano ha abbracciato i suoi soccorritori come una madre

I turnisti dell’Isola Bolscevica di Krasnoyarsk hanno salvato un cucciolo di orso polare rimasto orfano.

Andei Gorban, direttore del Parco zoologico di Krasnojarsk, ha raccontato come il cucciolo di orso sia arrivato da solo dai turnisti dopo essere rimasto senza la madre. Rimase con loro per diversi mesi, gli diedero da mangiare e si abituarono al cucciolo d’orso, ma purtroppo, quando i turnisti finirono il loro lavoro, non poterono riportarlo nella Grande Terra.Белый медвежонок-сирота обнимал своих спасителей как маму

Tutti temevano che il cucciolo d’orso orfano non sarebbe sopravvissuto senza cibo, poiché la madre non aveva avuto il tempo di addestrarlo a mangiare. Tuttavia, la fine della storia si è rivelata ottimista.

È uscito in un’altra base, a 40 chilometri da questa. Fu sopraffatto, emaciato, ma sopravvisse.

Gorban afferma che per il momento il destino dell’animale è nelle mani di tutte le autorità competenti.

Ora andrà a Mosca e poi in un luogo dove sarà curato nelle condizioni più confortevoli. Poiché l’orso polare è diventato molto mansueto, gli specialisti temono che non sia in grado di sopravvivere nel suo ambiente naturale in natura.Белый медвежонок-сирота обнимал своих спасителей как маму

Gli utenti di Internet hanno deciso di dare al cucciolo d’orso il soprannome di Umka, perché è stato abbastanza intelligente da trovare da solo la strada per gli umani e questo ha contribuito a salvarlo. Il cucciolo d’orso era così felice di vedere le persone che le abbracciava. Questo è il modo in cui i cuccioli di solito abbracciano le loro madri e la vista lo ha commosso fino alle lacrime.

 

Понравилась статья? Поделиться с друзьями: