Il commovente addio a Jedi, il cane poliziotto che ha salvato decine di vite umane

Proprio quando stava per godersi la meritata pensione al fianco del suo conduttore e della sua famiglia, Jedi è stata colta dalla malattia all’età di 8 anni. Gli ultimi cinque anni della sua vita li ha passati a salvare vite umane.

Illustrazione: “Il commovente addio a Jedi, il cane gendarme che ha salvato decine di vite”.
Gendarmeria di Tarn e Garonna / Facebook
Jedi ci ha lasciato dopo aver vissuto da eroe. La triste notizia della morte di questo cane gendarme è stata annunciata lunedì 11 luglio sulla pagina Facebook della Gendarmeria di Tarn-et-Garonne e ripresa da La Dépêche du Midi.Illustration de l'article : Les émouvants adieux à Jedi, chienne gendarme aux dizaines de vies sauvées

La femmina di pastore tedesco faceva parte dell’unità cinofila di Montauban, dopo essere passata per il centro di addestramento cinofilo di Gramat, nel Lot.

Illustrazione dell’articolo : Il commovente addio a Jedi, il cane gendarme che ha salvato decine di vite umane
Tarn et Garonne Gendarmerie / Facebook

“È con il cuore pesante che abbiamo appreso oggi pomeriggio della morte di Jedi”, si legge nella pubblicazione dei gendarmi di Tarn-et-Garonne. L’animale aveva 8 anni e stava per andare in pensione per vivere con la famiglia del suo conduttore, il Warrant Officer Sylvain Bauville.

Purtroppo, la sua salute si è improvvisamente deteriorata nel giro di pochi giorni. Nonostante gli sforzi per salvarla, la malattia ha preso il sopravvento. Lei stessa ha lottato fino alla fine, come sottolinea il post: “Valorosa e coraggiosa, ha fatto del suo meglio, come sempre.Illustration de l'article : Les émouvants adieux à Jedi, chienne gendarme aux dizaines de vies sauvées

Trovate circa 30 persone, tra cui un bambino di due anni e una donna di 70 anni con il suo cane.
Nel corso della sua carriera, Jedi aveva salvato molte vite come cane da tracciamento. Aveva partecipato a 163 missioni in tutta la regione, trovando 33 persone, tra cui un bambino di 2 anni.

Quest’ultimo era scomparso nell’aprile 2021, quando si era perso nei boschi di Colombiès, nell’Aveyron. La femmina del pastore tedesco lo ha trovato sano e salvo.

Il mese successivo, Jedi ha ritrovato un’automobilista e il suo cane che si erano persi dopo un incidente stradale, sempre nella regione di Rouergat.Illustration de l'article : Les émouvants adieux à Jedi, chienne gendarme aux dizaines de vies sauvées

Nel febbraio 2022, è stata eccezionalmente insignita della medaglia di bronzo della Difesa Nazionale, durante una cerimonia tenutasi presso la caserma La Hire di Montauban.

 

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA