Un cane salvato in extremis da un buon samaritano mentre annegava in un canale di irrigazione

Quando questo residente locale ha visto in lontananza un grosso cane bianco in mezzo all’acqua, non ha esitato un secondo prima di bagnarsi la camicia. Grazie al suo coraggio, lo sfortunato cane trovò la terraferma. Un salvataggio applaudito sul web.Domenica 26 giugno 2022, nella città di Granada, in Spagna, un uomo che camminava lungo le rive del canale Acequia Gorda del Genil vide in lontananza un cane in pessime condizioni.

Il povero animale stava letteralmente annegando. Era impossibile per lui risalire da solo le ripide e gigantesche pareti rocciose. Se nessuno fosse intervenuto, sarebbe morto per sfinimento in pochi minuti.

Il buon samaritano chiamò aiuto, si tolse le scarpe e si tuffò in acqua senza fare domande. Granada Hoy ha riferito che la rapidità della risposta è stata la chiave del lieto fine di questo salvataggio.Illustration : "Un chien sauvé in extremis par un bon samaritain alors qu’il se noyait dans un canal d’irrigation"

Nonostante le dimensioni (e il peso) impressionanti del canide, l’individuo è riuscito brillantemente nella sua missione. L’ha issato a riva con qualche difficoltà e poi è arrivata la polizia locale per portare lo sfortunato cane dal veterinario. Il coraggio del soccorritore è stato lodato dagli abitanti della città.

Ieri sera, questo pesce è caduto nella Acequia Gorda del Genil, nella zona di Virgen Blanca. Stava ahogando e un vecino si è arroccato per salvarlo. Si no hubiera sido por su actuación, habría perecido. Così trasmettiamo le nostre felicitazioni al suo salvatore.

Il cane indossava un collare rosso, ma non aveva un tatuaggio o un sistema di identificazione con microchip. La polizia di Granada non è quindi riuscita a rintracciare il proprietario fino ad oggi. La polizia non è in grado di stabilire se il cane sia stato smarrito o abbandonato in un luogo pericoloso.Illustration : "Un chien sauvé in extremis par un bon samaritain alors qu’il se noyait dans un canal d’irrigation"

Per il momento, il coraggioso sopravvissuto si sta riprendendo dalle sue emozioni nel rifugio del Comune. Aveva infatti ingerito molta acqua ed era esausto e traumatizzato dalla terribile esperienza. Fortunatamente non ci sono stati feriti.

È in corso un’indagine per capire la storia di questo sfortunato cane. Nel frattempo, viene coccolato dai membri del canile.

Amante degli animali fin dall’infanzia e web writer da quasi otto anni, Charlotte si è unita alla comunità di Woopets con un vero senso di realizzazione. Paddle, il suo pastore australiano di tre anni, i suoi tre gatti e i cavalli che cavalca nel suo club preferito sono le sue più grandi ispirazioni.

 

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA