A causa di un colpo di sole, il cane non era in grado di scendere dalla montagna da solo. Un ragazzo

Uno dei ranger del parco nazionale di Denver, Salapek, ha salvato un cane pastore tedesco. Il cane aveva fatto un’escursione con il suo padrone, ma aveva perso conoscenza a causa della mancanza d’acqua e delle alte temperature. Il cane non è riuscito a scendere dalla montagna da solo, quindi il guardaparco ha dovuto portarlo in braccio, anche se pesava circa 100 chili.

Lexi Daniel è andata a fare un’escursione in montagna con gli amici. Il loro gruppo aveva scelto un percorso in uno dei parchi nazionali del Delaware. Durante l’escursione, gli escursionisti hanno visto un uomo con un cane. L’animale ha sofferto di un’insolazione e di disidratazione che lo ha reso incapace di alzarsi da terra.

Tutti i partecipanti all’escursione hanno dato la loro acqua per dare da bere al cane da pastore, ma era in pessime condizioni e dissetarlo non era sufficiente.

Non appena Salapek, il ranger di montagna, venne a conoscenza della situazione, si recò nel luogo in cui alloggiava il gruppo. Conosceva bene la zona e decise di portare il cane a un ruscello vicino. Il ranger decise che se fosse riuscito ad abbassare la temperatura corporea del cane, quest’ultimo si sarebbe sentito meglio.

Il cane da pastore, che pesa 100 chilogrammi, è stato portato a spalla lungo una ripida discesa. Non appena l’uomo raggiunse il ruscello, mise l’animale a terra e iniziò a versargli acqua fredda. È riuscito ad abbassare la temperatura corporea del cane tanto da fargli riprendere conoscenza e sono riusciti a proseguire il viaggio verso la montagna.

 

 

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA