Il ragazzo e il gatto cantano per strada e diventano star su cui è stato scritto un libro

La storia di come un gattino di nome Bob e il musicista di strada James Boven siano diventati amici e partner ha catturato molti cuori. “Street Cat Named Bob” è rimasto nella top 10 dei libri più venduti per sei mesi.

James Boven se n’è andato

 

La sorella e il marito hanno fatto uscire l’uomo dalla casa. La vita di un musicista di strada, la solitudine, l’insensatezza della vita lo hanno portato a uno stato particolare. Boven ha vissuto per strada per tre anni, finché non ha ricevuto un piccolo appartamento dal comune.

Una svolta nella vita del giovane è arrivata quando, cinque anni fa, ha visto un gatto di strada rossiccio sul portico di casa sua.

L’animale era in una condizione unica. Nessuno dei vicini ha riconosciuto il gatto come proprio. Poi James portò il gatto a casa, spese tutti i soldi che gli erano rimasti per aiutare l’animale e lo abbandonò.

In seguito, il giovane lasciò il gatto in libertà, ma non abbandonò il suo nuovo proprietario.

E lo seguì persino al lavoro. Seduto nelle vicinanze, Bowen intratteneva i passanti cantando con la chitarra nella zona di Covent Garden. A poco a poco, il gatto imparò alcuni trucchi. E ha aumentato le tasse.

James non si considera il proprietario dell’artista dai capelli rossi.

La coppia viene notata da Maria Panchos che invita James a scrivere un libro. Bowen ci ha lavorato per sei mesi. La fortuna gli ha sorriso anche in questo caso. Il libro è diventato un bestseller ed è stato tradotto in 18 lingue. E ora sono in corso le trattative per un adattamento cinematografico della storia.

 

 

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA