Un poliziotto soccorre un cane colpito da un’auto

Non ci vuole niente ad un umano per essere gentile con un animale. Un ufficiale di polizia della Florida ne è un fulgido esempio. Il vice Joshua Fiorelli è stato lodato per la sua compassione verso un cane che ha trovato dopo essere stato investito da un’auto.

Fiorelli ha trovato il cane ferito che aveva un dolore lancinante e ha cercato immediatamente di confortarlo. A volte i cani possono diventare difensivi quando sono feriti, ma questa dolce ragazza voleva solo aiuto. Il poliziotto compassionevole si è tolto la giacca e l’ha avvolta intorno al cane. Ha continuato a confortare il cane accarezzandolo delicatamente fino all’arrivo dei soccorsi.

Un passante è stato preso dalla gentilezza dell’ufficiale e ha scattato una foto. Carlos Irizzy stava portando a spasso il suo cane lungo Royal Palm Drive a Kissimmee, Florida, quando si è imbattuto nell’ufficiale e nel cane ferito. Ha detto a WFTV: “Questo è qualcosa che non si vede tutti i giorni”.

Fiorelli ha detto: “Faceva freddo fuori. Lei era bagnata. Non aveva nessuno lì, così mi sono dedicato ad essere quella persona. So che molti cani si mettono sulla difensiva quando vengono feriti. Lei non era affatto sulla difensiva”.


Foto: Facebook/Osceola County Animal Shelter

Il cane ferito è stato portato all’Osceola County Animal Shelter dove si sta riprendendo. Avrà bisogno di un intervento chirurgico, che è previsto per giovedì. Lo staff crede che si riprenderà completamente. Tuttavia, non ha un microchip, quindi sarà tenuta per tre giorni in attesa che i suoi proprietari si facciano avanti.

L’ufficiale è contento che il cane si riprenderà e sollecita le persone a microchipare i loro cani. “Teneteli d’occhio. Possono essere solo una parte della vostra vita, ma voi siete tutta la loro vita”, ha detto.


Foto: Facebook/Ufficio dello sceriffo della contea di Osceola
La foto del toccante momento tra l’ufficiale e il cane è diventata virale. L’ufficio dello sceriffo della contea di Osceola ha elogiato l’ufficiale per “servire con cura e compassione”.

Like this post? Please share to your friends:
BELLA NOTIZIA